sabato 03 dicembre | 22:52
pubblicato il 04/dic/2013 13:50

Razzismo: Kyenge, e' presente e crescente in Ue

(ASCA) - Roma, 4 dic - ''Si' c'e' razzismo in Ue. Anche io ho avuto a che fare con 'la banana' e, quindi, non sono sorpresa''. Cosi' il ministro dell'Integrazione, Cecile Kyenge, ha risposto presso la sede dell'Associazione stampa estera alla domanda di un cronista francese che le chiedeva se si rivedesse negli insulti razzisti ricevuti di recente dal ministro della Giustizia di Parigi, anche lei di colore.

''Negli ultimi tempi si registrano crescenti episodi di razzismo in molti paesi dell'Ue'', ha ammesso Kyenge.

''Questo - ha osservato - in parte e' un effetto della crisi economica, in parte della sempre piu' scarsa conoscenza dei valori fondanti dell'Ue, soprattutto tra i giovani''.

Per questo, insieme ai partner europei ''stiamo preparando il Patto europeo anti razzismo 2014-2020 che intendiamo presentare a gennaio, anche in vista delle prossime elezioni Ue'', ha confermato il ministro per l'Integrazione.

stt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari