giovedì 23 febbraio | 22:20
pubblicato il 30/lug/2013 13:59

Razzismo: Kyenge, a novembre il piano nazionale in Consiglio ministri

(ASCA) - Roma, 30 lug - Il piano nazionale d'azione contro il razzismo, la xenofobia e l'intolleranza dovrebbe arrivare entro novembre in Consiglio dei ministri''. Lo ha detto il ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge che, insieme al viceministro del Lavoro Cecilia Guerra, ha presentato la bozza di piano in una conferenza stampa. ''Il piano che stiamo elaborando - ha aggiunto Kyenge - dovra' arrivare in Cdm proprio per l'urgenza dei problemi che affronta, visti gli atti e la violenza con cui avvengono.

Credo - ha continuato - che sia il momento di applicare gli strumenti legislativi che abbiamo: prima di fare nuove leggi, iniziamo ad applicare quelle che abbiamo''. In secondo luogo, secondo Kyenge, ''va affrontato il problema del razzismo via internet e bisogna agire sulla comunicazione e sui giovani: abbiamo il dovere di far crescere i nostri figli con una cultura diversa'', ha concluso il ministro. stt/bra/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech