venerdì 09 dicembre | 12:47
pubblicato il 30/lug/2013 13:59

Razzismo: Kyenge, a novembre il piano nazionale in Consiglio ministri

(ASCA) - Roma, 30 lug - Il piano nazionale d'azione contro il razzismo, la xenofobia e l'intolleranza dovrebbe arrivare entro novembre in Consiglio dei ministri''. Lo ha detto il ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge che, insieme al viceministro del Lavoro Cecilia Guerra, ha presentato la bozza di piano in una conferenza stampa. ''Il piano che stiamo elaborando - ha aggiunto Kyenge - dovra' arrivare in Cdm proprio per l'urgenza dei problemi che affronta, visti gli atti e la violenza con cui avvengono.

Credo - ha continuato - che sia il momento di applicare gli strumenti legislativi che abbiamo: prima di fare nuove leggi, iniziamo ad applicare quelle che abbiamo''. In secondo luogo, secondo Kyenge, ''va affrontato il problema del razzismo via internet e bisogna agire sulla comunicazione e sui giovani: abbiamo il dovere di far crescere i nostri figli con una cultura diversa'', ha concluso il ministro. stt/bra/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina