mercoledì 18 gennaio | 01:18
pubblicato il 15/lug/2013 13:32

Razzismo: Chaouky (Pd), xenofobia Lega Nord e' precisa scelta politica

(ASCA) - Roma, 15 lug - ''Le parole di Calderoli e Salvini e dei vari leghisti di scorta sono gravissime poiche' frutto di una precisa strategia politica che fa del razzismo l'elemento portante. La questione presenta dei riflessi inquietanti: la Lega cerca di approfittare della crisi economica e sociale del paese facendo leva sul razzismo e sulla xenofobia, bacilli che prosperano in periodi storici quale quello che stiamo vivendo''. Cosi' in una nota il deputato del Pd Khalid Chaouky. ''Alba Dorata - ha sottolineato l'esponente Democratico - al pari di altre formazioni estremistiche e' il loro modello ma cio', oltre a non essere moralmente accettabile, e' incompatibile con il dettato della nostra Costituzione. Il parlamento dovra' affrontare con consapevolezza questo problema sapendo che non ci si trova piu' di fronte alla studiata dialettica semifolkloristica di Bossi ma ad un inquietante salto di qualita'''. com-brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa