giovedì 08 dicembre | 19:25
pubblicato il 15/lug/2013 17:50

Razzismo: Bruno (Pdl), atto grave che va lasciato a coscienza Calderoli

Razzismo: Bruno (Pdl), atto grave che va lasciato a coscienza Calderoli

(ASCA) - Roma, 15 lug - Quello del vicepresiente del Senato, Roberto Calderoli e' un ''atto gravissimo, che va lasciato pero' per intero alla coscienza del senatore affinche' ne tragga le dovute conseguenze''. Lo ha detto il senatore Pdl, Donato Bruno intervenendo in Aula sul caso delle offese al ministro Cecile Kyenge.

''Mi dolgo e mi dispiace per il ministro Kyenge, che sta lavorando bene, ancorche' impegnata in proposte che noi non condividiamo - ha aggiunto Bruno -. Calderoli ha chiesto scusa, non basta. Ma non sara' il primo ne' l'ultimo a incappare in simili vicende''. Bruno ha quindi ricordato i numerosi appellativi che in politica sono circolati su svariate personalita' politiche (da caimano a nano tascabile, da pitonessa e via insultando). ''La politica dovrebbe continuare a impegnarsi per dimostrarsi credibile - ha quindi concluso - e non credo che con questi dibattiti lo stiamo facendo''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni