domenica 22 gennaio | 15:14
pubblicato il 15/lug/2013 16:25

Razzismo: Ambrosoli, Maroni chieda dimissioni Calderoli

(ASCA) - Milano, 15 lug - ''Crediamo che la rispettabilita' della Lombardia passi anche dalle dimissioni di Roberto Calderoli dalla carica di vicepresidente del Senato.

Dimissioni che il presidente Maroni per primo dovrebbe richiedere''. Cosi' Umberto Ambrosoli, coordinatore del centrosinistra in regione Lombardia, sollecita il numero uno della Lega Nord a prendere posizione nei confronti di Calderoli per le offese rivolte dal dirigente del Carroccio al ministro Kyenge. Ambrosoli parla di ''inqualificabile offesa'' che a suo modo di vedere ''non puo' in alcun modo essere minimizzata e ridotta boutade'' ma che al contrario ''rappresenta un grave fatto politico''. Percio' ''non ci si puo' accontentare di scuse personali'' considerato anche che ''l'utilizzo di un linguaggio aggressivo e razzista diventa sempre piu' una preoccupante abitudine per troppi esponenti di spicco della Lega Nord''. fcz/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4