lunedì 20 febbraio | 08:25
pubblicato il 10/mag/2013 12:00

Rai/Boldrini a Tarantola-Gubitosi:Riqualificare servizio pubblico

Forte crisi di legittimazione.Attenzione uso immagini donne in tv

Rai/Boldrini a Tarantola-Gubitosi:Riqualificare servizio pubblico

Roma, 10 mag. (askanews) - La Presidente della Camera Laura Boldrini ha ricevuto nel pomeriggio a Montecitorio la Presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, e il Direttore Generale, Luigi Gubitosi. Al centro del colloquio il ruolo del servizio pubblico nella società italiana ed il contributo che esso può sempre più fornire in termini di qualità dell'offerta, di apertura alla dimensione internazionale dei problemi, di sviluppo del senso civico. "La Rai è una di quelle aziende che hanno fatto l'Italia. Oggi è investita da un problema di legittimazione molto simile a quello che tocca le istituzioni".ha sottolineato Boldrini. "Ritengo importante perciò - ha proseguito- che la Rai si metta in ascolto delle richieste e delle critiche che vengono dai cittadini. La scadenza nel 2016 della concessione Stato-Rai può essere occasione rilevante per una discussione ampia sui compiti del servizio pubblico, da attuare coinvolgendo le diverse espressioni della società italiana, sul modello praticato negli anni scorsi in Gran Bretagna dalla Bbc per il rinnovo del Royal Charter". Il vertice Rai ha sottolineato come l'azienda abbia già in cantiere iniziative di coinvolgimento dei cittadini. "Stiamo studiando l'organizzazione di questa campagna - ha detto il Direttore Generale Gubitosi - che porterà un gruppo di esperti a sondare le richieste dell'opinione pubblica in merito ai contenuti offerti dalla Rai". Particolare attenzione è stata dedicata al tema dell'immagine della donna nei programmi e nella pubblicità, recentemente riproposto al dibattito pubblico anche da interventi della Presidente Boldrini. La Presidente della Rai Tarantola ha messo in evidenza i cambiamenti già intervenuti nelle più recenti fiction ("dove le protagoniste sono donne della vita reale, che hanno un lavoro e un ruolo sociale definito"), assicurando che questi mutamenti sono parte di una più complessiva rivisitazione dei palinsesti in direzione di una sempre maggiore riconoscibilità del prodotto Rai rispetto alla tv commerciale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia