venerdì 20 gennaio | 21:27
pubblicato il 03/gen/2013 18:56

Rai: Zavoli, fare presto su par condicio. Nessun attacco a Monti

Rai: Zavoli, fare presto su par condicio. Nessun attacco a Monti

(ASCA) - Roma, 3 gen - ''Quanto piu' tarderemo ad approvare la delibera, tanto piu' la Rai si sentira' messa in un angolo rispetto al rapporto con una parte dell'azienda che cade in totale ribalteria rispetto al Cda di Viale Mazzini. Perche' si ricade nella trasgressione. C'e' un atteggiamento recidivo, inquietante. Uno sgarro c'e', e' palese ed e' grave''. Sergio Zavoli, presidente della commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai, ribadisce con fermezza l'esigenza di fare presto nell'approvare il regolamento relativo alla par condicio. Lo vuole la legge di regolamentazione degli spazi televisi prevedendo che sia l'AgCom (l'Authority sulle comunicazioni), sia la Vigilanza emanino disposizioni aggiornate. L'Agcom ha approvato il proprio regolamento, la Vigilanza ne sta ancora discutendo.

La polemica con i commissari del Pdl era gia' iniziata la settimana scorsa, quando Zavoli aveva invitato a stabilire nella giornata di ieri il limite massimo per presentare gli emendamenti per poi approvare entro oggi il regolamento definitivo da parte della Vigilanza. Non e' piaciuto a Zavoli il tono dell'intervento di Paolo Bonaiuti, Pdl, ex portavoce di Palazzo Chigi ai tempi dei governi guidati da Silvio Berlusconi, che ha ironizzato sulla presenza costante in questi giorni di Mario Monti sui canali radiotelevisivi Rai.

Bonaiuti ha ricordato le polemiche suscitate dall'uguale presenza di Berlusconi sugli stessi canali Rai. Una nota della Commissione di vigilanza Rai precisa che il presidente Zavoli ''non ha mai fatto riferimento al Presidente del Consiglio, sen. Mario Monti, nel corso della lunga seduta odierna della Commissione dedicata all'approvazione del regolamento per le prossime elezioni, come possono testimoniare i numerosi deputati e senatori presenti''. La precisazione si riferisce, in particolari, ai titoli delle edizioni on-line di alcuni giornali. I lavori della Commissione, iniziati alle ore 12.00, sono tuttora in corso.

garmin

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4