venerdì 20 gennaio | 07:29
pubblicato il 23/nov/2011 19:43

Rai/ Vigilanza riprende da novità Lega, incognita atto indirizzo

Prossima settimana primo ufficio Presidenza di 'era Monti'

Rai/ Vigilanza riprende da novità Lega, incognita atto indirizzo

Roma, 23 nov. (askanews) - Riprende la prossima settimana l'attività della Commissione di Vigilanza sulla Rai, con un'incognita per il primo banco di prova, l'atto di indirizzo sul pluralismo, finora sostenuto da Pdl e Lega. Il Carroccio all'opposizione aveva dapprima chiesto la Presidenza della Commissione - scontrandosi comunque con la reticenza di Sergio Zavoli a dimettersi, condizione indispensabile a differenza delle regole sul Copasir -, poi il cambio di linea, "niente richieste di poltrone", e lo stop al risiko. Ma i numeri restano, e contano tre componenti leghisti: un deputato (Davide Caparini, segretario) e due senatori (Federico Bricolo e Roberto Mura). Sarà opposizione anche sull'atto di indirizzo? In attesa di scoprirlo il Pd, a quanto si apprende, chiederà al Pdl di ritirare il documento. "Già superato dopo l'uscita di Santoro, andrebbe riscritto anche alla luce della nuova situazione", osserva un parlamentare. E poi "ci sono altre questioni importanti di cui discutere, come la situazione economica dell'azienda, che non cambia con Fiorello". La richiesta che potrebbe essere avanzata già nell'Ufficio di presidenza della prossima settimana. Diversi i punti controversi del testo arrivato quasi all'approvazione: dalla sperimentazione di talk show che prevedano anche la presenza di due conduttori a garanzia del pluralismo, a quella sull'alternanza dei conduttori e dei talk negli spazi dedicati ad approfondimento in prime time, ad esempio Ballarò: punto sul quale in Commissione, lo scorso 19 ottobre, di era deciso di sospendere su richiesta del Pd, accordata dal Pdl solo a condizione che poi si arrivasse ad una rapida approvazione dopo nove mesi di dibattito. Da qui dunque si dovrebbe ripartire, ma con maggioranze cambiate. Sempreché il testo, di cui è relatore il capogruppo Alessio Butti, non venga ritirato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale