domenica 22 gennaio | 14:13
pubblicato il 13/set/2013 14:23

Rai: Usigrai, continua crociata Rossi contro servizio pubblico

Rai: Usigrai, continua crociata Rossi contro servizio pubblico

(ASCA) - Roma, 13 set - ''Tra le domande che il senatore Maurizio Rossi (Scelta Civica) ha posto in Vigilanza Rai al viceministro Antonio Catricala' ne manca una, che e' quella che realmente gli interessa: perche' la concessione di Servizio pubblico, e quindi il canone, non vengono affidati alle tv private locali, tra le quali Primo Canale, di cui lui e' proprietario? Siamo ormai all'apologia del conflitto di interessi''. Lo ha affermato in una nota il segretario Usigrai, Vittorio di Trapani, secondo cui ''Rossi prosegue la sua crociata contro la Rai nell'interesse esclusivo, non dei cittadini, ma dei suoi affari. E' inaccettabile che possa contiuare a farlo da senatore e da componente della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai''.

com-brm/lus/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4