domenica 04 dicembre | 19:22
pubblicato il 13/set/2013 14:23

Rai: Usigrai, continua crociata Rossi contro servizio pubblico

Rai: Usigrai, continua crociata Rossi contro servizio pubblico

(ASCA) - Roma, 13 set - ''Tra le domande che il senatore Maurizio Rossi (Scelta Civica) ha posto in Vigilanza Rai al viceministro Antonio Catricala' ne manca una, che e' quella che realmente gli interessa: perche' la concessione di Servizio pubblico, e quindi il canone, non vengono affidati alle tv private locali, tra le quali Primo Canale, di cui lui e' proprietario? Siamo ormai all'apologia del conflitto di interessi''. Lo ha affermato in una nota il segretario Usigrai, Vittorio di Trapani, secondo cui ''Rossi prosegue la sua crociata contro la Rai nell'interesse esclusivo, non dei cittadini, ma dei suoi affari. E' inaccettabile che possa contiuare a farlo da senatore e da componente della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai''.

com-brm/lus/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari