martedì 21 febbraio | 15:16
pubblicato il 29/apr/2012 15:15

Rai/ Santoro:Io Dg, Freccero presidente. Cv a Monti e Napolitano

Anche altri aspiranti dovrebbero, invece di parlare con G.Letta

Rai/ Santoro:Io Dg, Freccero presidente. Cv a Monti e Napolitano

Roma, 29 apr. (askanews) - "Io e Freccero potremmo affrontare qualunque altro ticket e venirne fuori bene: abbiamo l'esperienza e la carta della multimedialità e se uno non vuole fare tagli dolorosi deve investire nella multimedialità". Così Michele Santoro, ospite di 'In mezz'ora', ha parlato della candidatura sua a direttore generale Rai in ticket con Carlo Freccero presidente. "Manderemo i curricula a Monti e a Napolitano - ha annunciato Santoro - vedremo come li analizzeranno. Quando ci sono cariche pubbliche in ballo devono dirlo in maniera trasparente, non andando a parlarne con Bisignani e Letta. Vorrei che Monti ci dicesse qual è il percorso di questi curricula? Quali sono le scadenze. Vorremmo vederli prima delle nomine, non dopo. Io Io voglio vedere quelli che fanno parte delle cricche e delle camarille che presentano i loro curricula...".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia