lunedì 27 febbraio | 12:51
pubblicato il 07/mag/2014 15:25

Rai: Pisicchio (Cd), Vigilanza contro chiusura sedi regionali

(ASCA) - Roma, 7 mag 2014 - ''L'occasione dell'approvazione del contratto di servizio Rai nella commissione parlamentare di Vigilanza, appare opportuna per offrire al dibattito parlamentare una riflessione sulla funzione, oggi, del servizio pubblico e sul significato della presenza delle sedi Rai regionali''. Lo afferma il presidente del gruppo Misto e componente della commissione Vigilanza Rai, Pino Pisicchio.

''Il servizio pubblico non puo' prescindere dal territorio - aggiunge - : dunque ogni ipotesi di chiusura delle sedi locali evoca un servizio in outsorcing in loco. E questa, a parte la giusta preoccupazione delle unita' lavorative regionali che non sanno quale potra' essere il loro futuro, non mi pare una scelta particolarmente lungimirante. Mi pare che l'orientamento prevalente nella Commissione di vigilanza, sia contrario alla chiusura delle sedi regionali''. com-sgr/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech