lunedì 05 dicembre | 21:56
pubblicato il 28/nov/2011 17:53

Rai/ Pdl difende Minzolini: Contro Tg1 attacco politico ipocrita

Rizzo Nervo e sinistra vogliono ridurre il pluralismo di voci

Rai/ Pdl difende Minzolini: Contro Tg1 attacco politico ipocrita

Roma, 28 nov. (askanews) - Il Pdl fa quadrato a difesa di Augusto Minzolini del quale consiglieri di minoranza e opposizioni hanno chiesto la sostituzione a seguito del calo di ascolti del Tg1 da lui diretto. "Solo chi è in palese malafede o non conosce i meccanismi della televisione - ha denunciato il capogruppo Pdl in commissione di Vigilanza- può alzare il dito per il calo degli ascolti del Tg1. A prima vista siamo rimasti sorpresi anche noi, ma ieri una incomprensibile politica aziendale ha tolto al Tg1 delle 20 il traino che normalmente gli assicura una partenza del 20% di share. Senza traino ieri il Tg1 è partito con uno share del 9%. Buttarla in politica è fuori luogo, significa voler ridurre il pluralismo delle voci". "Contro il Tg1 - ha fatto eco il Vicepresidente dei senatori Francesco Casoli- è in atto l'ennesimo attacco ipocrita . Gli 'avvoltoi della sinistra' cercano pateticamente di far credere ad un telegiornale che vive una drammatica crisi di ascolti. Le cose non stanno così. La sconfitta di ieri, infatti, non rappresenta la regola, ma un'eccezione dovuta ad un traino rivelatosi scarsino. Purtroppo per Vita, Pardi e compagni i dati di ascolto dimostrano che la realtà è ben diversa. Li invito a leggersi i dati relativi a tutto il mese di novembre e scopriranno che il Tg1 ha perso la sfida degli ascolti soltanto due volte. Altro che Tg in crisi. Non ci meravigliamo dei parlamentari della sinistra, ma di Rizzo Nervo, un componente del CdA della Rai non può apparire come un ingenuo politicante, smentito dai dati che lui davvero non può ignorare. E magari lo invitiamo ad ad occuparsi di trasmissioni che stanno veramente sull'orlo di una crisi senza ritorno, come 'Mi manda Rai Tre' che in prima serata l'ultima puntata non ha raggiunto nemmeno gli 800 mila telespettatori e il 3% di share".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari