giovedì 19 gennaio | 22:38
pubblicato il 07/set/2011 18:39

Rai/ Nuovo stop per Dandini, Parla con me a rischio

Dg per risorse interne. Garimberti: policy in momento non caldo

Rai/ Nuovo stop per Dandini, Parla con me a rischio

Roma, 7 set. (askanews) - Nuova battuta d'arresto per Parla con me, il programma di Serena Dandini ancora bloccato sul nodo produzione e che, a questo punto, rischia di non tornare sugli schermi di Raitre, o di farlo non prima di gennaio. Oggi il Cda ha affrontato il tema, spaccandosi tra chi - come la maggioranza e il Dg Lorenza Lei - ha mantenuto ferma la linea del rispetto della policy aziendale sull'uso di risorse interne per i programmi Rai e l'opposizione che ha ribadito la possibilità di superare lo scoglio per far partire il programma. E il Presidente, Paolo Garimberti, che ha sostenuto la linea di risolvere intanto il caso Dandini per definire poi la policy aziendale in un momento non caldo, e non su un caso specifico. Lei dunque non ha arretrato dalla posizione emersa negli ultimi giorni, che appare però rivista rispetto a quella espressa nell'ultimo Cda di agosto, quando il Dg informò il Consiglio sul fatto che erano cadute le obiezioni tecniche alla firma del contratto con Fandango, firma però rinviata a settembre. Motivo per cui oggi l'opposizione in Consiglio si chiede se il nodo non riguardi il programma stesso. Il rispetto della policy sull'uso di risorse interne per programmi della Rai, hanno ribadito oggi i consiglieri, non è un ostacolo reale perché si poteva seguire il criterio dell'infungibilità, o chiedere un piccolo 'sconto' a Fandango sui costi di produzione. E comunque, sottolinea Giorgio Van Straten, "il Cda non ha mai votato una policy aziendale". La maggioranza ha fatto invece quadrato su Lei. Spaccatura quindi in Consiglio, dove Garimberti ha invitato a 'codificare' una policy aziendale in un clima diverso, fuori dal caso specifico e in modo che si possa applicare a tutti. Di certo la nuova battuta d'arresto mette a rischio il programma, che per Dandini e Fandango la Rai non sembra realmente intenzionato a fare. Sulla carta Parla con me è in palinsesto, l'azienda aveva definito Dandini strategica, ma certo sugli ultimi sviluppi ha pesato anche la voce di una trattativa con La7: sarà nei prossimi giorni, confidano fonti di maggioranza, che si capirà se è reale (e allora davvero Fandango non accetterà la condizione delle risorse interne Rai) o meno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale