domenica 26 febbraio | 05:12
pubblicato il 25/ott/2013 17:10

Rai: Migliore (Sel), e' bene comune che non puo' essere svenduto

Rai: Migliore (Sel), e' bene comune che non puo' essere svenduto

(ASCA) - Roma, 25 ott - ''Ben Ammar puo' recedere dalle offerte e dalle velleita' di appropriarsi della Rai, che rappresenta, ancora, la piu' grande azienda culturale del Paese, capace di produrre ricchezza intellettuale ed economica. Il Servizio pubblico radiotelevisivo e' un tratto distintivo del welfare e, come tale, non puo' essere privatizzato o svenduto''. Lo dichiara in una nota Gennaro Migliore, presidente dei deputati di Sinistra Ecologia Liberta' e componente della Commissione di Vigilanza Rai, in merito alle dichiarazioni dell'imprenditore Tarak Ben Ammar, che si e' detto disposto ad investire nella Rai privatizzata.

''Il governo deve fugare ogni dubbio e prendere una chiara posizione che smentisca ogni tentazione di privatizzazione della Rai, a partire da una revisione della proposta del contratto di Servizio avanzata dal viceministro per lo Sviluppo Economico, che prevede bollinatura delle trasmissioni di servizio pubblico e l'esclusione dei programmi di intrattenimento dai generi predeterminati di servizio pubblico. La divisione dei programmi tra quelli pagati dai cittadini, e dunque considerati di servizio pubblico, e quelli commerciali, che avrebbero come unico obiettivo l'audience, porterebbe - spiega Migliore -, inevitabilmente, a non avere piu' alcuna garanzia della qualita' dei prodotti e della programmazione o, ancor peggio, a rendere ammissibile la richiesta di assegnazione da parte dei privati di una quota di servizio pubblico''. ''Per questo e' necessario che in Commissione di Vigilanza Rai venga audito, al piu' presto, il direttore Generale dell'EBU/UER affinche' possa adeguatamente illustrare i rilievi negativi riguardo all'obbligo di bollinatura dei programmi, prevista da Antonio Catricala' nel contratto di Servizio. E' ora che le istituzioni garantiscano il futuro del servizio pubblico radiotelevisivo: un bene comune che - conclude Migliore - deve essere rifondato e non svenduto''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech