venerdì 09 dicembre | 16:47
pubblicato il 22/gen/2013 12:58

Rai: Merlo, serve la riforma, ma senza scenari apocalittici alla Ingroia

Rai: Merlo, serve la riforma, ma senza scenari apocalittici alla Ingroia

(ASCA) - Roma, 22 gen - ''Nella Rai, oggi, non c'e' alcun regime e alcuna oppressione. Molto piu' semplicemente, il futuro governo deve riformare profondamente l'azienda modificando radicalmente i criteri di nomina della futura dirigenza. Un progetto che il Pd ha gia' presentato e che e' sufficiente tradurlo in legge con una maggioranza politica in Parlamento. E questo senza evocare parole e scenari apocalittici e drammatici cari ad Ingroia, a Di Pietro e a tutti coloro che hanno una concezione giustizialista ed estremistica della politica e delle istituzioni''.

Lo dice Giorgio Mero, Pd, vicepresidente della commissione parlamentare di Vigilanza Rai.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina