sabato 03 dicembre | 13:23
pubblicato il 27/gen/2011 21:39

Rai/ Masi: Intervenuto ad Annozero per dovere difesa azienda

Avevo già scritto a Santoro dopo aver visto scaletta programma

Rai/ Masi: Intervenuto ad Annozero per dovere difesa azienda

Roma, 27 gen. (askanews) - Un intervento fatto per richiamare al rispetto delle norme del Codice di autoregolamentazione in materia di vicende giudiziarie nei programmi radiotelevisivi e per difendere l'azienda quello del Direttore generale Mauro Masi ad Annozero. Lo dice lo stesso Dg in una nota. "Non potevo fare altrimenti - ha commentato il Direttore Generale della Rai dopo l'intervento telefonico nella trasmissione Annozero - perché avevo il dovere di difendere l'Azienda dalle possibili conseguenze derivanti dalla violazione di quanto previsto dal Codice di autoregolamentazione. Negli ultimi mesi, e soprattutto negli ultimi giorni, ho più volte richiamato i responsabili editoriali al rigoroso rispetto di queste norme, peraltro richiamate qualche giorno fa dallo stesso Presidente della Repubblica. Ancora stasera, dopo aver preso visione della scaletta della trasmissione, avevo ribadito per iscritto al conduttore di "Annozero" la preoccupazione per un taglio del programma che metteva al rischio l'Azienda da nuove sanzioni, anche economiche. E' arrivato il momento in cui ognuno deve assumersi le proprie responsabilità ed io mi sono assunto le mie, ripeto, a tutela dell'Azienda e dei cittadini telespettatori". Secondo le norme del Codice al quale la Rai ha aderito insieme con le altre emittenti nazionali, la Federazione nazionale della stampa e l'Ordine nazionale dei giornalisti, le trasmissioni televisive che si occupano di vicende giudiziarie in corso devono rispettare i principi costituzionali e legislativi in tema di pluralismo, garanzia del contraddittorio, confronto tra tesi accusatorie e quelle difensive distinguendo tra la fase indagini preliminari e quella del giudizio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari