martedì 06 dicembre | 19:19
pubblicato il 29/feb/2012 17:29

Rai/ Lei: Mai licenziata nessuna perchè aspettava un bambino

Polemica strumentale su clausola contratti che non c'è mai stata

Rai/ Lei: Mai licenziata nessuna perchè aspettava un bambino

Roma, 29 feb. (askanews) - Nessuno ha mai licenziato una donna perchè aveva un bambino nella pancia, nessuno si é mai sognato di far questo". Si è scaldata Lorenza Lei quando in commissione di Vigilanza Rai le hanno chiesto una spiegazione a proposito di alcuni conratti Rai in cui era stata inserita una 'clausola vessatoria' che consentiva il licenziamento in caso di gravidenza "A volte - ha detto il dg di viale Mazzini - ci si trova dentro un meccanismo che diventa strumentale perché non si ha altro modo di esprimersi". Insomma, per Lei tutta la vicenda è stata una "strumentalizzazione di certi giornali", perchè questa "clausola di maternità nei contratti non c'era e non c'é mai stata, c'era una specifica che era esemplificativa e tra parentesi, ma che é stata comunque tolta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni