martedì 24 gennaio | 12:53
pubblicato il 29/feb/2012 17:29

Rai/ Lei: Mai licenziata nessuna perchè aspettava un bambino

Polemica strumentale su clausola contratti che non c'è mai stata

Rai/ Lei: Mai licenziata nessuna perchè aspettava un bambino

Roma, 29 feb. (askanews) - Nessuno ha mai licenziato una donna perchè aveva un bambino nella pancia, nessuno si é mai sognato di far questo". Si è scaldata Lorenza Lei quando in commissione di Vigilanza Rai le hanno chiesto una spiegazione a proposito di alcuni conratti Rai in cui era stata inserita una 'clausola vessatoria' che consentiva il licenziamento in caso di gravidenza "A volte - ha detto il dg di viale Mazzini - ci si trova dentro un meccanismo che diventa strumentale perché non si ha altro modo di esprimersi". Insomma, per Lei tutta la vicenda è stata una "strumentalizzazione di certi giornali", perchè questa "clausola di maternità nei contratti non c'era e non c'é mai stata, c'era una specifica che era esemplificativa e tra parentesi, ma che é stata comunque tolta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
L.elettorale
L.elettorale, Grasso: riforma dovrà attendere motivazioni Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4