sabato 10 dicembre | 12:09
pubblicato il 25/feb/2014 11:27

Rai: Gasparri, quanto costa il flop di Sanremo?

Rai: Gasparri, quanto costa il flop di Sanremo?

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - ''I vertici Rai quantifichino il danno derivante dai catastrofici ascolti del Festival di Sanremo''. E' quanto chiede il senatore Maurizio Gasparri (FI) in un'interrogazione parlamentare presentata in Commissione di vigilanza. ''Il clamoroso crollo degli ascolti del festival di Sanremo incide in modo evidente sul valore degli spazi pubblicitari inseriti nell'ambito della trasmissione - scrive Gasparri -. Si chiede di sapere a quanto ammonti il danno che molti organi di informazione quantificano in milioni di euro; se siano previsti, e per quale cifra, eventuali spot pubblicitari compensativi per gli inserzionisti a cui sono stati venduti spazi che hanno avuto un valore piu' basso di quello preventivato a causa del tracollo degli ascolti; quali siano ad avviso dell'azienda le cause di questo fallimento che cosi' pesantemente si ripercuote sui bilanci della Rai''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina