venerdì 24 febbraio | 19:19
pubblicato il 05/lug/2014 12:37

Rai: Gasparri, Floris via per servilismo e ottusita' vertici

(ASCA) - Roma, 5 lug 2014 - ''Che Giovanni Floris sia di sinistra, come quasi tutti i conduttori di programmi politici, e' un fatto, con conseguenti scontri polemici che non occultano l'evidente capacita' professionale. Che ci fossero discussioni sui compensi, che senza ipocrisie sono legati agli ascolti e alle conseguenti ricadute pubblicitarie, e' un altro fatto. Ma il vertice operativo della Rai ha colto l'occasione per una dimostrazione di servilismo probabilmente inutile''. Lo dichiara in una nota il sen. Maurizio Gasparri (FI) sostenendo che ''Floris ha difeso l'azienda con domande non asservite a Renzi. Ha fatto quello che non fa chi dovrebbe. E a questo punto chi, verso fine mandato, cerca poltrone nuove, ha unito l'utile al dilettevole. Ha finto di risparmiare ma ha trovato un modo per servire il padrone del giorno. Non avra' comunque nuove poltrone. Ne dovremo parlare in Vigilanza. Piu' che dai faziosi, la Rai subisce danni dai servi ottusi''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech