martedì 17 gennaio | 02:14
pubblicato il 03/giu/2014 15:39

Rai: Federconsumatori e Adusbef, subito un serrato confronto

Rai: Federconsumatori e Adusbef, subito un serrato confronto

(ASCA) - Roma, 3 giu 2014 - ''Il governo avvii subito un serrato confronto con le organizzazioni sindacali dei lavoratori, dei giornalisti e le associazioni rappresentative degli interessi dei cittadini per affrontare e risolvere i nodi dei servizio pubblico radiotelevisivo''. Lo sollecitano in una nota Federconsumatori e Adusbef.

''Dopo le polemiche seguite al varo del decreto che taglia risorse alla Rai congelando una parte del canone gia' pagato dai cittadini, Federconsumatori e Adusbef ribadiscono quattro punti fermi e irrinunciabili - si legge nella nota diffusa dagli organismi di difesa dei consumatori -: primo: il Servizio Pubblico radiotelevisivo nel nostro Paese svolge un ruolo essenziale e va mantenuto all'interno di un sistema realmente liberalizzato e competitivo; secondo: va tagliato in modo definitivo e irreversibile il cordone ombelicale tra Rai e politica, superando anche la stessa Commissione di Vigilanza. In un sistema realmente libero e maturo sono i media che debbono controllare la politica e le istituzioni, non il contrario; terzo: un vero contenimento dei costi va perseguito non con misure estemporanee, ma attraverso il varo di un serio piano industriale (se necessario, anticipando anche il contratto di servizio rispetto alla scadenza programmata del 2016). Vanno altresi' eliminati sprechi, sovrapposizioni, privilegi, consulenze improduttive, emolumenti vertiginosi di ogni genere spesso derivanti da condizionamenti politici sia centrali che periferici.

Quarto: il canone Rai e' un'imposta di scopo che non puo' essere utilizzata per ragioni diverse da quelle per cui e' pagata dai cittadini. Ogni taglio al canone che il governo decidesse di operare deve avere come conseguenza - se non si vuole compiere un vero e proprio arbitrio nei confronti dei cittadini onesti - l'abbassamento della somma pagata dagli utenti''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello