lunedì 05 dicembre | 02:19
pubblicato il 03/giu/2014 15:39

Rai: Federconsumatori e Adusbef, subito un serrato confronto

Rai: Federconsumatori e Adusbef, subito un serrato confronto

(ASCA) - Roma, 3 giu 2014 - ''Il governo avvii subito un serrato confronto con le organizzazioni sindacali dei lavoratori, dei giornalisti e le associazioni rappresentative degli interessi dei cittadini per affrontare e risolvere i nodi dei servizio pubblico radiotelevisivo''. Lo sollecitano in una nota Federconsumatori e Adusbef.

''Dopo le polemiche seguite al varo del decreto che taglia risorse alla Rai congelando una parte del canone gia' pagato dai cittadini, Federconsumatori e Adusbef ribadiscono quattro punti fermi e irrinunciabili - si legge nella nota diffusa dagli organismi di difesa dei consumatori -: primo: il Servizio Pubblico radiotelevisivo nel nostro Paese svolge un ruolo essenziale e va mantenuto all'interno di un sistema realmente liberalizzato e competitivo; secondo: va tagliato in modo definitivo e irreversibile il cordone ombelicale tra Rai e politica, superando anche la stessa Commissione di Vigilanza. In un sistema realmente libero e maturo sono i media che debbono controllare la politica e le istituzioni, non il contrario; terzo: un vero contenimento dei costi va perseguito non con misure estemporanee, ma attraverso il varo di un serio piano industriale (se necessario, anticipando anche il contratto di servizio rispetto alla scadenza programmata del 2016). Vanno altresi' eliminati sprechi, sovrapposizioni, privilegi, consulenze improduttive, emolumenti vertiginosi di ogni genere spesso derivanti da condizionamenti politici sia centrali che periferici.

Quarto: il canone Rai e' un'imposta di scopo che non puo' essere utilizzata per ragioni diverse da quelle per cui e' pagata dai cittadini. Ogni taglio al canone che il governo decidesse di operare deve avere come conseguenza - se non si vuole compiere un vero e proprio arbitrio nei confronti dei cittadini onesti - l'abbassamento della somma pagata dagli utenti''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari