lunedì 05 dicembre | 11:57
pubblicato il 06/giu/2014 14:11

Rai: Fabbri, da Usigrai decisione dettata da buonsenso

Rai: Fabbri, da Usigrai decisione dettata da buonsenso

(ASCA) - Roma, 6 giu 2014 - ''Dopo le novita' degli ultimi giorni dall'Usigrai e' giunta una decisione per molti versi attesa e soprattutto dettata dal buonsenso, visto che le ragioni dello sciopero erano state in larga parte superate.

Ora ci sono tutte le condizioni per discutere con pacatezza e serieta' del futuro del servizio pubblico radiotelevisivo.

Per questo, l'auspicio e' che una decisione analoga a quella dell'Usigrai coinvolga anche le altre sigle sindacali presenti in Rai. La eventuale astensione dal lavoro, a questo punto limitata a solo una parte dei lavoratori dell'azienda, sarebbe infatti incomprensibile per i cittadini''. Lo dichiara la senatrice del Pd, Camilla Fabbri, membro della commissione di vigilanza sulla Rai. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari