domenica 26 febbraio | 23:42
pubblicato il 21/gen/2013 19:30

Rai: dalla redazione del Tg1 gradimento al piano editoriale di Orfeo

(ASCA) - Roma, 21 gen - Con un'ampia maggioranza di voti favorevoli, la redazione del Tg1 ha votato il gradimento al piano editoriale del direttore Mario Orfeo. Lo rende noto un comunicato del Comitato di redazione.

Hanno votato 160 giornalisti su 173 aventi diritto. I si' sono stati 122, i no 35. Due le schede bianche e una nulla.

La squadra dei vicedirettori e' composta da Fabrizio Ferragni, Raffaele Genah, Andrea Montanari, Susanna Petruni e Gennaro Sangiuliano.

Nei prossimi giorni il Direttore comunichera' al CDR le sue decisioni sulla nuova organizzazione del lavoro anche alla luce della direttiva aziendale sui doppi incarichi.

Il CDR, conclude la nota, ''si augura che, approvato il piano editoriale ed insediata la nuova squadra di vertice, possa partire il progetto di rilancio del Tg1 piu' volte sollecitato anche per la crisi di ascolti e di credibilita' registrata negli ultimi anni''.

com/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech