venerdì 20 gennaio | 00:54
pubblicato il 11/ott/2011 16:00

Rai/ Atto indirizzo, nei talk no intercettazioni con attori

Approvata disposizione testo Butti, Pd contario

Rai/ Atto indirizzo, nei talk no intercettazioni con attori

Roma, 11 ott. (askanews) - Stop alle docu fiction, sebbene in Rai, dopo l'uscita di Michele Santoro e la fine di Annozero, nessun programma le usi. E' quanto prevede una disposizione dell'atto di indirizzo all'esame della Commissione di Vigilanza. Norma voluta dal Pdl, il testo è di Alessio Butti, e sulla quale l'opposizione è contraria. La disposizione numero 13 prevede che "all'interno di programmi di approfondimento giornalistico" e anche nei Tg si evitino "metodologie e tecniche capaci di manipolare in maniera non riconoscibile allo spettatore il contenuto delle informazioni. Nella fattispecie rientrano le intrpretazioni, a opera di attori professionisti, delle conversazioni telefoniche intercettate". Bocciati gli emendamenti dell'opposizione e il Pd attacca: "Si crea un problema per i programmatori di contenitori. Butti ha in mente Santoro, che non c'è più (e nemmeno Dandini, dovrebbe bere champagne ogni sera), allora perché infliggere questa punizione" all'aziendae "fare in modo che un conduttore che non è Santoro faccia i conti con queste norme?". E poi "non possono farlo gli attori professionisti, allora potrebbero quelli non professionisti o chiunque?". La norma non va, dice Paolo Gentiloni, "perché non si può vietare alla Rai quello che non è vietato in altre emittenti, la legge viene prima delle nostre decisioni" e comunque "finché la pubblicazione delle intercettazioni è legale è una norma che non ha senso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale