domenica 19 febbraio | 16:02
pubblicato il 28/mar/2012 14:58

Rai/ Cda approva bilancio all'unanimità, 4,1 milioni in attivo

Dopo ok da assemblea concluso mandato Garimberti-Lei-consiglieri

Rai/  Cda approva bilancio all'unanimità, 4,1 milioni in attivo

Roma, 28 mar. (askanews) - Il Consiglio di amministrazione della Rai, oggi al suo ultimo giorno di mandato ordinario, ha approvato all'unanimità il bilancio 2011 del servizio pubblico radiotelevisivo presentato dal direttore generale Lorenza Lei. L'esercizio si è chiuso con un attivo di 4.1 milioni di euro, primo in positivo dopo cinque anni di chiusura in rosso. Il bilancio dovrà passare ora all'approvazione definitiva dell'assemblea degli azionisti. Celebrata la quale, almeno sulla carta, il mandato dell'attuale cda sarà formalmente concluso. Ma presidente, direttore generale e consiglieri resteranno comunque in carica fino alla nomina del nuovo Consiglio affidata, a legislazione invariata, alle decisioni per una parte del ministro del Tesoro, ovvero del Premier Mario Monti e per un'altra della Commissione parlamentare bicamerale di Vigilanza presieduta da Sergio Zavoli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia