venerdì 09 dicembre | 12:57
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Radicali/ Bernardini: Medici dicono Pannella ha poche ore davanti

Per fargli smettere sciopero bisogna dargli elementi

Roma, 16 dic. (askanews) - "Facendo lo sciopero totale della fame e della sete, non si può resistere a lungo, i medici dicono che ci sono poche ore davanti. Marco ci ha sempre insegnato che non bisogna preoccuparsi ma occuparsi delle questioni. Lui pone delle questioni che sono i problemi della vita democratica del nostro paese, gli stessi che pose anni fa, nel '76". Lo ha detto Rita Bernardini (Radicali) a Tgcom24. "L'ho visto stamattina, a lui non si può chiedere di smettere, gli si devono dare - ha aggiunto - gli elementi per smettere. Ci tiene troppo a questo paese. Nel '76 si mossero personaggi di livello altissimo, oggi sembra che questo paese sia completamente addormentato rispetto ai problemi della democrazia. Alle 17 Marco Pannella, come ogni domenica, terrà da Radio radicale al sua conversazione settimanale con Massimo Bordin. Nell'apertura dirà quello che chiede a tutti ma soprattutto alle Istituzioni italiane. Invito tutti ad ascoltarlo attentamente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina