domenica 22 gennaio | 10:08
pubblicato il 10/lug/2014 17:19

Quote latte: Ue, Italia deve recuperare multe per 1,395 mld

(ASCA) - Roma, 10 lug 2014 - La Commissione europea ha inviato oggi all'Italia un ''parere motivato'', secondo stadio della procedura comunitaria d'infrazione, chiedendo al governo di recuperare 1,395 miliardi di euro dai produttori che non hanno rispettato le norme Ue sulle quote latte.

L'Italia ha due mesi per rispondere, dopo i quali la Commissione minaccia di inoltrare un ricorso in Corte europea di giustizia, cio' che potrebbe comportare, oltre all'obbligo di recuperare l'ammontare delle multe dai produttori che non le hanno pagate, anche sanzioni pecuniarie a carico dello Stato per la sua inadempienza.

Le multe che i produttori italiani dovevano pagare per non aver rispettato la normativa sulle quote latte ammontano a un totale di 2,265 miliardi di euro, di cui solo una parte e' stata recuperata dallo Stato che, afferma la Commissione, ''non ha adottato o attuato misure sufficienti per garantire che le somme dovute dai produttori responsabili siano pagate''.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4