sabato 03 dicembre | 08:07
pubblicato il 28/mag/2014 18:32

Quirinale: Prodi, per me Game Over, penso a nipotini

(ASCA) - Milano, 28 mag 2014 - Anche di fronte a un passo indietro di Giorgio Napolitano prima della fine del settennato, Romano Prodi non intende farsi eleggere alla presidenza della Repubblica. Lo ha assicurato lo stesso professore al termine di un convegno promosso dall'Ispi di Milano. ''Ho ribadito piu' volte che 'the game is over'. Ho finito con il mio ruolo politico. Ora faccio il commentatore''. I ripetuti attestati di stima lanciati da Matteo Renzi nei suoi confronti ''non hanno importanza'' secondo Prodi che ha messo in chiaro: ''Ognuno ha una visione della propria vita e delle proprie prospettive. Non sono piu' un ragazzino, non devo piu' pensare al potere ma ai miei nipotini''.

fcz/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari