sabato 03 dicembre | 16:31
pubblicato il 15/apr/2013 12:22

Quirinale: Pisicchio, stop a dannosa spettacolarizzazione

Quirinale: Pisicchio, stop a dannosa spettacolarizzazione

(ASCA) - Roma, 15 apr - ''Stiamo assistendo ad una spettacolarizzazione impropria e dannosa sul nome del prossimo presidente della Repubblica''. Lo afferma il presidente del gruppo Misto della Camera ed esponente di Centro Democratico Pino Pisicchio. ''Saranno i grandi elettori, che sono donne e uomini di partito, a sceglierlo, sulla base di criteri politici. In questo momento non e' opportuno fare nomi, ma e' essenziale tracciare un identikit. La politica non dovrebbe imitare i riti vaticani, per cui chi entra papa in conclave ne esce cardinale. Il nostro identikit corrisponde ad profilo di altissimo spessore, che dovra' essere espressione della politica e delle istituzioni, capace di dialogare con tutti i grandi elettori. Una persona in cui il Paese possa riconoscersi e che non abbia pregiudizialita' politiche. Una personalita' capace di farsi garante di un governo autorevole in grado di dialogare con l'Europa. E' un'utopia? No: esistono almeno tre, quattro nomi di altissimo profilo con queste caratteristiche'', conclude Pisicchio.

com-ceg/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari