domenica 22 gennaio | 03:39
pubblicato il 22/apr/2013 16:19

Quirinale: Oss. Romano, Napolitano dovra' supplire a incapacita' partiti

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 22 apr - ''A quasi 88 anni, il presidente dovra' supplire all'incapacita' fin qui dimostrata dai partiti, gli stessi che nelle scorse settimane hanno accolto con scetticismo, se non con sufficienza, l'iniziativa, assunta dallo stesso capo dello Stato, di affidare a due commissioni il compito di individuare un programma che potesse essere condiviso per il bene del Paese''. Lo scrive l'Osservatore Romano a pochi giorni dalla rielezione di Giorgio Napolitano come presidente della Repubblica. Il compito pero', sottolinea il giornale vaticano, ''non e' facile ne' scontato negli esiti, nonostante la grande fiducia e la grande speranza che, a ragione, si nutrono nei confronti di Napolitano, in primo luogo per la sua capacita' di interpretare in maniera impeccabile il ruolo di garante della Costituzione, piu' che, meramente, di arbitro della competizione politica. Lo spettacolo ancora una volta caotico che le forze politiche hanno saputo offrire in questi giorni non rassicura, cosi' come non e' confortante il panorama alla vigilia delle consultazioni che si terranno al Quirinale''.

Sullo sfondo, ricorda l'Osservatore Romano ''si agitano infatti la crisi clamorosa del Partito democratico, da molti anni ripiegato sulla sola identita' antiberlusconiana, e sul quale ora si allungano le ombre di una scissione, e l'ipotesi di un Governo la cui capacita' riformatrice potrebbe essere fatalmente ostacolata da una lunga e demagogica campagna elettorale condotta da chi si preoccupa piuttosto di vincere le prossime elezioni''. ''I veti che hanno paralizzato il Parlamento al momento di scegliere il capo dello Stato - conclude l'Osservatore Romano - continuano a essere esercitati in una fase in cui gli italiani, che negli ultimi tempi stanno scendendo in piazza piu' frequentemente del solito, si aspettano un sussulto di etica politica e risposte a una richiesta di cambiamento che non puo' piu' essere, per molti motivi, ignorata''.

dab/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4