lunedì 20 febbraio | 14:11
pubblicato il 30/apr/2013 12:00

Quirinale/ Napolitano taglia stipendi di staff e personale

Segretario generale Marra studierà altri risparmi

Quirinale/ Napolitano taglia stipendi di staff e personale

Roma, 30 apr. (askanews) - Con apposito decreto emanato su proposta del segretario generale del Quirinale Donato Marra, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha provveduto "a ridurre nella misura del 15% l'indennità di funzione del Segretario generale, del 12% i compensi dei consiglieri del presidente della Repubblica, e del 5% le indennità previste per il personale comandato e distaccato". Lo riferisce una nota della presidenza della Repubblica. Napolitano, precisa il comunicato, ha anche "dato mandato al segretario generale di predisporre ulteriori misure per ridurre le spese del Segretariato generale e, in particolare, gli oneri relativi al personale, consultando le organizzazioni sindacali in quello stesso spirito di responsabile collaborazione già positivamente sperimentato nel corso del precedente settennato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia