martedì 21 febbraio | 05:10
pubblicato il 21/feb/2013 14:04

Quirinale: Napolitano ribadisce, no a un nuovo mandato

Quirinale: Napolitano ribadisce, no a un nuovo mandato

(ASCA) - Roma, 21 feb - Il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, di fronte alle sollecitazioni che arrivano in questi giorni per un suo nuovo mandato al Quirinale, ribadisce la sua ''limpida e netta'' intenzione di non ''riproporsi'' per la Presidenza della Repubblica.

In una nota si ricorda che ''il Presidente Napolitano ha da tempo pubblicamente indicato le ragioni istituzionali e personali per cui non ritiene sia ipotizzabile una riproposizione del suo nome per la Presidenza della Repubblica. Egli apprezza e ringrazia, nel loro significato di espressione di fiducia nei suoi confronti, dichiarazioni di varie personalita' a favore di una sua eventuale ricandidatura. Ma al Parlamento in seduta comune con i rappresentanti delle Regioni - chiarisce - spettera' eleggere un nuovo Presidente della Repubblica, e rispetto a cio' ogni ipotesi appare oggi prematura. Dal canto suo, il Presidente Napolitano non puo' che confermare le posizioni gia' espresse nel modo piu' limpido e netto''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia