mercoledì 22 febbraio | 02:38
pubblicato il 24/mar/2012 12:31

Quirinale/ Napolitano: Mi auguro presto una donna al Colle

Contro di loro ci sono ancora pregiudizi e resistenze

Quirinale/ Napolitano: Mi auguro presto una donna al Colle

Roma, 24 mar. (askanews) - "Sicuramente rimane ancora, se non un vero e proprio pregiudizio, una resistenza a scegliere una donna per certi incarichi". Lo afferma Giorgio Napolitano, nel corso di un incontro con alcuni ragazzi ricevuti al Quirinale il 16 gennaio scorso e registrato in un documentario che andrà in onda oggi su Rai3. "Questo, prima di arrivare a quello di presidente della Repubblica, riguarda molti incarichi - aggiunge il capo dello Stato - se si pensa ad esempio che fino a non molto tempo fa anche in certi alti gradi della magistratura non c'erano donne". "Più le donne si faranno sentire, prima arriverà - mi auguro presto - il momento in cui ci sarà anche una candidata donna a presidente della Repubblica e potrà essere eletta", aggiunge Napolitano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia