mercoledì 07 dicembre | 23:09
pubblicato il 24/mar/2012 12:31

Quirinale/ Napolitano: Mi auguro presto una donna al Colle

Contro di loro ci sono ancora pregiudizi e resistenze

Quirinale/ Napolitano: Mi auguro presto una donna al Colle

Roma, 24 mar. (askanews) - "Sicuramente rimane ancora, se non un vero e proprio pregiudizio, una resistenza a scegliere una donna per certi incarichi". Lo afferma Giorgio Napolitano, nel corso di un incontro con alcuni ragazzi ricevuti al Quirinale il 16 gennaio scorso e registrato in un documentario che andrà in onda oggi su Rai3. "Questo, prima di arrivare a quello di presidente della Repubblica, riguarda molti incarichi - aggiunge il capo dello Stato - se si pensa ad esempio che fino a non molto tempo fa anche in certi alti gradi della magistratura non c'erano donne". "Più le donne si faranno sentire, prima arriverà - mi auguro presto - il momento in cui ci sarà anche una candidata donna a presidente della Repubblica e potrà essere eletta", aggiunge Napolitano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni