lunedì 16 gennaio | 23:37
pubblicato il 05/giu/2013 09:12

Quirinale: Napolitano, Carabinieri accompagnano vita italiani

ASCA) - Roma, 5 giu - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato al Comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d'Armata Leonardo Gallitelli, il seguente messaggio: ''In occasione del 199* anniversario della fondazione dell'Arma, rivolgo un deferente pensiero alla memoria dei Carabinieri che hanno perso la vita nell'adempimento del dovere e saluto la bandiera, simbolo di amor di Patria e dedizione al servizio''. Lo rende noto un comunicato della Presidenza della Repubblica. ''I Carabinieri - scrive il Capo dello Stato - hanno accompagnato nella storia la vita quotidiana degli italiani vegliando sulla loro sicurezza. Con essi hanno intessuto un legame profondo, fatto di solidarieta', fiducia, dedizione al bene comune, capacita' di corrispondere ai bisogni della gente. Ne sono espressione impareggiabile le stazioni, autentici simboli della vicinanza dello Stato ai cittadini e punto di riferimento delle comunita', alle quali garantiscono ordine e legalita' ma anche quel senso di serenita' che concorre a preservarne la coesione sociale''.

''I reparti dell'Arma - ricorda il Presidente Napolitano - difendono in ogni parte d'Italia la convivenza civile dalla minaccia della delinquenza comune e della criminalita' organizzata ed eversiva, con ferma determinazione e straordinari risultati, in uno sforzo sinergico con le altre Forze di Polizia. Cio' e' reso possibile da una struttura moderna e dinamica che, attraverso il diffuso e innovativo utilizzo della tecnologia, e' impegnata a coniugare in modo esemplare la costante ricerca di piu' elevati standard di efficienza con le esigenze di contenimento della spesa pubblica imposte dall'attuale difficile situazione economica del paese''.

''I Carabinieri offrono il loro decisivo contributo anche nell'ambito delle missioni internazionali per la sicurezza e la stabilizzazione delle aree di crisi, operando al fianco delle altre Forze Armate e dei contingenti di paesi alleati ed amici. Nell'assolvimento di tali complessi compiti - ha sottolineato Napolitano - l'Arma ha cosi' raccolto unanimi riconoscimenti per l'elevatissima professionalita' e l'impegno dimostrati in ogni circostanza. Con questi sentimenti di apprezzamento e riconoscenza, giungano a tutti voi, Carabinieri di ogni ordine e grado e alle vostre famiglie, l'abbraccio affettuoso della Nazione e il mio piu' fervido augurio. Viva l'Arma dei Carabinieri, viva le Forze Armate, viva l'Italia!''.

com-brm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello