domenica 26 febbraio | 02:14
pubblicato il 30/gen/2015 18:02

Quirinale, Martino: scheda bianca o astensione, seguo linea FI

"Nulla contro Mattarella, il problema è il metodo"

Quirinale, Martino: scheda bianca o astensione, seguo linea FI

Roma, (askanews) - "Non sono mai stato dell'idea che convenga non entrare in Aula o votare scheda bianca. Ritengo che partecipare sia significativo. Ma ci sono delle circostanze nelle quali è l'unica opzione possibile". Lo ha detto l'esponente di Forza Italia, Antonio Martino, nome fatto da Berlusconi come candidato a presidente della Repubblica per il centrodestra.

"In questi 21 anni in cui sono stato in Parlamento - afferma Martino - ho sempre votato secondo quanto mi dettava la coscienza. In questo caso farò un'eccezione e farò quanto mi dirà la leadership di partito".

"Conosco bene Mattarella - dice - perchè è stato il mio predecessore alla Difesa. So che è una persona a modo, molto stimato anche negli ambienti militari. Non ho nulla contro di lui, naturalmente non mi piace il modo in cui la sua candidatura è stata presentata".

Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech