martedì 06 dicembre | 02:06
pubblicato il 15/apr/2013 12:39

Quirinale: Fedeli (Pd), donna di garanzia al primo scrutinio

Quirinale: Fedeli (Pd), donna di garanzia al primo scrutinio

(ASCA) - Roma, 15 apr - ''Io non partecipo al toto nomi per il Quirinale, perche' lo trovo irrispettoso nei confronti delle persone e perche' credo davvero che non debbano esserci ne' veti, ne' tentativi di bruciare questa o quella candidatura. Penso che in questo momento la politica debba dare un segnale importante agli italiani: concentrarsi nell'elezione, gia' al primo scrutinio, di un Presidente della Repubblica di alto profilo e di garanzia, attraverso una larga condivisione''. Lo ha detto Valeria Fedeli (Pd), vicepresidente del Senato, a 60 minuti di Gr Parlamento. ''Credo che il bene del Paese - ha proseguito Fedeli - sia di arrivare all'elezione di un Presidente della Repubblica di alto profilo istituzionale, che parli al Paese e all'Europa, attraverso un processo di larghissima condivisione tra le forze politiche. Auspico poi che sia un nome femminile, perche' cio' andrebbe incontro alla profonda richiesta di cambiamento e innovazione che le elezioni ci hanno consegnato. Anche in questo caso non faccio nomi, perche' credo che ci siano tre, quattro, cinque donne che possiedono le caratteristiche che ho elencato''. ''Su cio' che accadra' dopo l'elezione del Capo dello Stato - ha aggiunto Fedeli - e' inutile e dannoso mettere il carro davanti ai buoi. Il prossimo Presidente della Repubblica fara' le sue proposte, di fronte alle quali ciascuna forza politica si assumera' le proprie responsabilita'. Resta il fatto che l'elezione del Capo dello Stato e il governo sono per noi due questioni distinte. E che pensare alle elezioni mi fa venire i brividi: l'Italia ha bisogno di un esecutivo politico che affronti le priorita' della vita quotidiana dei cittadini, cioe' il lavoro e l'economia e che riformi la legge elettorale''. com-ceg/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari