giovedì 19 gennaio | 20:14
pubblicato il 22/mag/2013 15:02

Quirinale: Dini, Berlusconi voleva me come candidato, Pd non ha voluto

Quirinale: Dini, Berlusconi voleva me come candidato, Pd non ha voluto

(ASCA) - Roma, 22 mag - Il candidato del Pdl per il Quirinale, voluto proprio da Silvio Berlusconi, sarebbe stato Lamberto Dini. A rivelarlo, oggi al programma di Radio2 'Un Giorno da Pecora', lo stesso Dini, che ha spiegato: ''Io ero uno dei candidati del centrodestra per il Colle, e' vero, ma poiche' il Pd aveva la maggioranza dei seggi, ha preteso di indicare i possibili candidati''. Chi e' che aveva fatto il suo nome per il Colle? ''Io ero nella rosa dei candidati, voluto direttamente da Silvio Berlusconi''. Glielo ha detto il Cavaliere? ''Si, me lo ha detto anche lui''. Lei avrebbe accettato l'incarico? ''Quando e' il Paese che chiama bisogna rispondere''. Se il Governo Letta cadesse e Napolitano si dimettesse, lei potrebbe tornare in 'ballo'? ''No, i voti li ha la sinistra, sceglieranno loro'', ha concluso Dini.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale