venerdì 20 gennaio | 15:38
pubblicato il 30/gen/2015 17:44

Quirinale, Civati: Mattarella autorevole, e non è lo zio di Renzi

"E' primo giudice costituzionale al Colle, ha competenze giuste"

Quirinale, Civati: Mattarella autorevole, e non è lo zio di Renzi

Roma, (askanews) - Pippo Civati è soddisfatto della scelta di Sergio Mattarella come candidato del Pd per il Quirinale, una scelta che, a suo dire, di fatto ha "sospeso" il patto del Nazareno come la minoranza dem chiedeva a Renzi da tempo.

"Meno male, come chiedevano molti di noi già da una settimana si è scelta una figura che è sicuramente autorevole, autonoma, non è lo zio di Renzi, è una persona che prenderà le decisioni autonomamente, con la sobrietà dell'incarico che ricoprirà e speriamo con la lucidità per attraversare tempi comunque complicati".

"Lui è un giudice costituzionale - aggiunge Civati - è la prima volta che succede che un giudice vada al Colle, penso che abbia la competenza e la misura per affrontare temi difficili come anche quelli delle riforme con uno sguardo attento, colto, preparato e anche molto rigoroso".

Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"