domenica 04 dicembre | 05:14
pubblicato il 15/apr/2013 12:36

Quirinale: Bonino, non mi agito, mia attivita' e' limpida

Quirinale: Bonino, non mi agito, mia attivita' e' limpida

(ASCA) - Roma, 15 apr - ''Voglio davvero ringraziare tutti coloro che si sono pronunciati sulla mia canidatura alla Presidenza della Repubblica, tutti gli apprezzamenti che ci sono stati, anche quelli negativi e quelli critici''. Lo afferma a Radio Radicale Emma Bonino.

''E' un fenomeno abbastanza impressionante per alcuni versi e interessante per altri, se si pensa che negli ultimi tempi la possibilita' di esprimerci e di far conoscere le nostre iniziative ed idee tramite ad esempio il servizio pubblico sono state irrilevanti. E nonostante tutto cio' il fenomeno di resistenza mi sembra degno di nota. Davvero voglio ringraziare tutti coloro che in questi giorni hanno sentito la responsabilita' civica di far sapere le proprie opinioni, anche le piu' contrarie e le piu' critiche. Io non mi agito particolarmente perche' - continua Bonino - non sono io a dover parlare, credo che la mia esistenza ed attivita' negli ultimi 35 anni siano piuttosto limpide ed esposte, poi ognuno ne puo' dare il giudizio che ritiene, ma certamente non c'e' alcuna esigenza di vedere dal buco della serratura perche' una delle cose che scuola Radicale ha insegnato davvero a tutti e' che le cose si fanno apertamente, si dicono, si cerca di dire quello che si pensa e di fare quello che si dice, poi questo puo' piacere o meno, e quindi staremo a vedere. Le dinamiche di questa elezione sono quelle di sempre, ma in un momento che stiamo vivendo di grande difficolta' e gravita' italiana ed europea, non e' solo il nostro Paese ad essere non in grado istituzionalmente di far fronte alla nuove sfide, ma e' l'Europa intera. L'insieme di queste due fragilita' rende il momento molto delicato.

Arvemmo in questo momento un gran bisogno della rete-traino Europa, e invece non l'abbiamo perche' e' l'Europa in primis ad essere in piena crisi, non solo economico-finanziaria ma soprattutto istituzionale, una crisi che e' innanzitutto politica''.

com-ceg/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari