domenica 04 dicembre | 17:25
pubblicato il 19/apr/2013 18:56

Quirinale: ancora fumata nera alla quarta votazione. Prodi si ferma a quota 395

Quirinale: ancora fumata nera alla quarta votazione. Prodi si ferma a quota 395

 

(ASCA) - Roma, 19 apr - Si ferma sotto i 400 voti Romano Prodi nella quarta votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica. Al termine dello scrutinio il presidente della Camera Laura Boldrini comunica che l'ex premier ha raccolto 395 preferenze mentre il giurista Stefano Rodota' 213. Al ministro dell'Interno uscente, Annamaria Cancellieri, sono andati 78 voti mentre Massimo D'Alema ne ha raccolti 15. Le schede disperse sono state 7, le bianche 15 e le nulle 4. I presenti e votanti sono stati 732. La quinta votazione si svolgera' domani mattina alle ore 10, come ha comunicato nell'Aula di Montecitorio il presidente della Camera, Laura Boldrini. ''La candidatura di Romano Prodi non c'e' piu''', ha detto Matteo Renzi commentando con i giornalisti a Firenze l'esito della quarta votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica. ''Rispetto a quella di Marini, quella di Prodi - ha osservato Renzi - e' una vicenda un po' diversa. Oggi il segretario del Pd ha chiesto per l'unita' del partito di offrire una candidatura molto autorevole come quella di Prodi. Tutti hanno detto di si', hanno fatto l'applausone, poi hanno fatto il contrario, hanno fatto il giochino dei franchi tiratori che non e' una battaglia a viso aperto. Il risultato e' assolutamente piu' basso delle aspettative'', ha aggiunto. ''Adesso vediamo cosa proporra' Bersani e cosa proporra' il Partito democratico. In queste ore i grandi elettori dovranno sciogliere la matassa'', ha concluso. Poi, Renzi non ha risposto ai cronisti che gli chiedevano una sua opinione sulla eventuale candidatura di Massimo D'Alema o su un appoggio a Stefano Rodota': ''Ragazzi, per favore, fatemi andare a casa'', ha glissato.

int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari