martedì 06 dicembre | 04:12
pubblicato il 03/feb/2014 12:00

Quattro senatori M5S: "no a violenza verbale, staff si moderi"

Sul blog Grillo lettera aperta Rocco Casalino a Bignardi su Sofri

Quattro senatori M5S: "no a violenza verbale, staff si moderi"

Roma, 3 feb. (askanews) - "Cara Daria Bignardi, ti propongo questa riflessione sulla trasmissione di venerdi' sera. Come sarebbe per te se ti invitassi a una trasmissione tv e le domande fossero: come si sente tuo figlio a scuola ad avere il nonno mandante di un assassino? Come e' l' aver sposato il figlio di un assassino? E se insistessi su questa domanda come hai fatto tu per il padre ex fascista di Di Battista ?". E' quanto si legge, fra l'altro, sul blog di Beppe Grillo in un post a firma di Rocco Casalino, uno degli addetti alla comunicazione dei gruppi parlamentari Cinque Stelle e noto al grande pubblico televisivo per la partecipazione ad una delle prime edizioni del 'Grande Fratello'. Un post e, più in generale, un coinvolgimento dello staff del gruppo parlamentare M5S divenuti goccia che ha fatto traboccare il vaso per quattro senatori grillini che hanno messo nero su bianco il loro dissenso. "Abbiamo aderito al movimento 5 stelle per essere parte attiva di un cambiamento e contribuire a migliorare il rapporto dei cittadini con le istituzioni. I fatti accaduti e gli attacchi personali dell'ultimo periodo - hanno scritto in una dichiarazione congiunta Lorenzo Battista, Laura Bignami, Monica Casaletto e Luis Alberto Orellana- non hanno dato né un segnale positivo né propositivo. Il confronto con l'avversario e il rispetto per le istituzioni devono essere valori imprescindibili della vita politica". "Stigmatizziamo con fermezza ogni forma di violenza e di aggressione - hanno proseguito i quattro parlamentari M5S- sia verbale che fisica. Se da una parte Internet deve essere libera, è altrettanto vero che un certo tipo di messaggi, compresi alcuni post pubblicati sul blog di Grillo e le esternazioni dei responsabili della comunicazione M5S, possono innescare reazioni scomposte. L'attacco alla persona non rappresenta l'attacco alle idee! I contenuti del blog non sono redatti con il consenso o la partecipazione di chi rappresenta democraticamente il paese. Chiediamo agli autori della comunicazione del M5S di essere maggiormente responsabili e consapevoli dei contenuti pubblicati e del loro inquadramento professionale''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari