martedì 24 gennaio | 06:05
pubblicato il 03/feb/2014 12:00

Quattro senatori M5S: "no a violenza verbale, staff si moderi"

Sul blog Grillo lettera aperta Rocco Casalino a Bignardi su Sofri

Quattro senatori M5S: "no a violenza verbale, staff si moderi"

Roma, 3 feb. (askanews) - "Cara Daria Bignardi, ti propongo questa riflessione sulla trasmissione di venerdi' sera. Come sarebbe per te se ti invitassi a una trasmissione tv e le domande fossero: come si sente tuo figlio a scuola ad avere il nonno mandante di un assassino? Come e' l' aver sposato il figlio di un assassino? E se insistessi su questa domanda come hai fatto tu per il padre ex fascista di Di Battista ?". E' quanto si legge, fra l'altro, sul blog di Beppe Grillo in un post a firma di Rocco Casalino, uno degli addetti alla comunicazione dei gruppi parlamentari Cinque Stelle e noto al grande pubblico televisivo per la partecipazione ad una delle prime edizioni del 'Grande Fratello'. Un post e, più in generale, un coinvolgimento dello staff del gruppo parlamentare M5S divenuti goccia che ha fatto traboccare il vaso per quattro senatori grillini che hanno messo nero su bianco il loro dissenso. "Abbiamo aderito al movimento 5 stelle per essere parte attiva di un cambiamento e contribuire a migliorare il rapporto dei cittadini con le istituzioni. I fatti accaduti e gli attacchi personali dell'ultimo periodo - hanno scritto in una dichiarazione congiunta Lorenzo Battista, Laura Bignami, Monica Casaletto e Luis Alberto Orellana- non hanno dato né un segnale positivo né propositivo. Il confronto con l'avversario e il rispetto per le istituzioni devono essere valori imprescindibili della vita politica". "Stigmatizziamo con fermezza ogni forma di violenza e di aggressione - hanno proseguito i quattro parlamentari M5S- sia verbale che fisica. Se da una parte Internet deve essere libera, è altrettanto vero che un certo tipo di messaggi, compresi alcuni post pubblicati sul blog di Grillo e le esternazioni dei responsabili della comunicazione M5S, possono innescare reazioni scomposte. L'attacco alla persona non rappresenta l'attacco alle idee! I contenuti del blog non sono redatti con il consenso o la partecipazione di chi rappresenta democraticamente il paese. Chiediamo agli autori della comunicazione del M5S di essere maggiormente responsabili e consapevoli dei contenuti pubblicati e del loro inquadramento professionale''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4