giovedì 23 febbraio | 16:06
pubblicato il 12/dic/2013 12:00

Quagliariello: accordo su l. elettorale o maggioranza in crisi

Entro 15 giorni, o diremo di chi è responsabilità

Quagliariello: accordo su l. elettorale o maggioranza in crisi

Roma, 12 dic. (askanews) - "Nei prossimi dieci, quindici giorni, ossia al massimo per la Befana, la maggioranza o trova un accordo sulla legge elettorale o va in crisi e allora ognuno si prenderà le sue responsabilità". Lo ha detto il ministro per le Riforme, Gaetano Quagliariello a SkyTg24. "All'inizio dell'anno la maggioranza deve avere delle idee chiare da presentare alle opposizioni, su quella proposta si potrà discutere e eventualmente accogliere i rilievi delle opposizioni", ha spiegato Quagliariello. La proposta dovrà comprendere "legge elettorale, titolo V, bicameralismo e riduzione dei parlamentari, per poter dire agli italiani che non stiamo più giocando" e se dovesse fallire "allora diremo ai cittadini di chi è la responsabilità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech