venerdì 09 dicembre | 15:32
pubblicato il 23/lug/2015 13:26

Pubblica amministrazione, Barbagallo: no riforme calate dall'alto

"Il governo non considera i lavoratori una risorsa ma un peso"

Pubblica amministrazione, Barbagallo: no riforme calate dall'alto

Genova (askanews) - "Nella Pubblica amministrazione hanno sottratto 35 miliardi agli stipendi dei lavoratori, sono stati persi oltre 300mila posti di lavoro e oggi siamo sotto la media europea. Dobbiamo recuperare l'efficienza con una riforma vera. Attraverso la contrattazione siamo disposti a farlo. Quelle riforme che cercano di fare, calate dall'alto sopra la testa delle persone come quella della scuola, non andranno mai in porto". Lo ha affermato il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, parlando della riforma della Pubblica amministrazione a margine di un convegno a Genova.

"La riforma del governo - ha aggiunto il leader della Uil - non tiene conto dell'apporto umano, dei lavoratori come risorsa. In tutti gli altri Paesi i lavoratori vengono considerati risorse umane, da noi, invece, vengono visti come un peso, un problema e un costo. Quando cambieremo questa impostazione culturale - ha concluso - riusciremo a rilanciare l'economia del Paese".

Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina