lunedì 16 gennaio | 20:26
pubblicato il 01/mar/2014 11:33

Pse: Stanishev, conservatori hanno fatto pasticci. Altra Ue possibile

(ASCA) - Roma, 1 mar - I conservatori ''hanno fatto un bel pasticcio, ogni disoccupato lo sa, ogni donna i cui diritti sono stati attaccati, come in Spagna con la nuova legge sull'aborto, lo sa, ogni giovane europeo lo sa''. Ma ora ''una nuova Europa e' possibile''. Lo afferma il bulgaro Sergei Stanishev, presidente del Partito Socialista Europeo, intervenendo al Congresso in corso a Roma che lancia la candidatura del tedesco Martin Schultz come presidente della Commissione Europea. La soluzione nazionale dei problemi che viene proposta da partiti nazionalisti e xenofobi, dice Stanishev, e' ''una falsa alternativa, noi siamo qui per dire che un'altra Europa e' possibile''. Il Pse, continua, si basa sui ''valori di liberta', solidarieta' e giustizia'', e ''noi vogliamo mettere il lavoro al primo posto, costruire un'Europa sociale'', con un ''settore finanziario al servizio del cittadino'' e un ''mutuo rispetto fra le nazioni''. Fdv/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello