martedì 06 dicembre | 15:56
pubblicato il 08/lug/2014 17:06

Province: Upi, servizi a rischio. Serve due diligence sui bilanci

(ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - ''Abbiamo fatto una prima verifica: nel 2014, con 1 miliardo e 200 milioni di tagli delle manovre economiche passate e 440 milioni di tagli della recente spending review, dovremo ridurre del 30% i servizi erogati ai cittadini perche' non avremo i soldi necessari per garantirli''. Lo dichiara il Presidente dell'Upi, Alessandro Pastacci, ribadendo la necessita' che si faccia subito una due diligence sui bilanci delle Province. ''E' in questa percentuale infatti - sottolinea Pastacci - che il taglio incide sulle risorse destinate alla gestione di oltre 130 mila chilometri di strade, che in autunno si riempiono di neve, di oltre 5.100 edifici scolastici, che devono essere gestiti in sicurezza e riscaldati, sul trasporto pubblico locale, sugli interventi a difesa dell'ambiente. Ed e' il risultato delle scelte degli ultimi Governi, che hanno ridotto all'osso i bilanci delle Province senza considerare che questo avrebbe comportato l'emergenza sui territori. Emergenza che adesso, con la riforma delle Province e l'istituzione delle Citta' metropolitane, ricadra' sulle spalle dei Sindaci, se non interverremo a riequilibrare la situazione''.

''Abbiamo chiesto al Governo - prosegue il presidente dell'Upi - di lavorare con noi alla verifica voce per voce dei bilanci delle Province, per appurare l'impatto che avra' sui servizi ai cittadini e alle imprese il taglio di 1 miliardo e 600 milioni totale per il 2014 - di cui quasi 500 milioni sulle Province delle Citta' Metropolitane - che ci hanno imposto con la manovra economica e la spending review.

Lo ribadiremo - conclude il Presidente Pastacci - nell'incontro che avremo giovedi' con il Presidente della Corte dei Conti e nelle audizioni che avremo in settimana in Parlamento sul decreto legge 90 sulle semplificazioni, presentando emendamenti per riequilibrare i tagli ai bilanci, che oggi incidono su questi enti in percentuali molto superiori che negli altri comparti dello Stato''.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni