martedì 24 gennaio | 08:47
pubblicato il 08/lug/2014 17:06

Province: Upi, servizi a rischio. Serve due diligence sui bilanci

(ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - ''Abbiamo fatto una prima verifica: nel 2014, con 1 miliardo e 200 milioni di tagli delle manovre economiche passate e 440 milioni di tagli della recente spending review, dovremo ridurre del 30% i servizi erogati ai cittadini perche' non avremo i soldi necessari per garantirli''. Lo dichiara il Presidente dell'Upi, Alessandro Pastacci, ribadendo la necessita' che si faccia subito una due diligence sui bilanci delle Province. ''E' in questa percentuale infatti - sottolinea Pastacci - che il taglio incide sulle risorse destinate alla gestione di oltre 130 mila chilometri di strade, che in autunno si riempiono di neve, di oltre 5.100 edifici scolastici, che devono essere gestiti in sicurezza e riscaldati, sul trasporto pubblico locale, sugli interventi a difesa dell'ambiente. Ed e' il risultato delle scelte degli ultimi Governi, che hanno ridotto all'osso i bilanci delle Province senza considerare che questo avrebbe comportato l'emergenza sui territori. Emergenza che adesso, con la riforma delle Province e l'istituzione delle Citta' metropolitane, ricadra' sulle spalle dei Sindaci, se non interverremo a riequilibrare la situazione''.

''Abbiamo chiesto al Governo - prosegue il presidente dell'Upi - di lavorare con noi alla verifica voce per voce dei bilanci delle Province, per appurare l'impatto che avra' sui servizi ai cittadini e alle imprese il taglio di 1 miliardo e 600 milioni totale per il 2014 - di cui quasi 500 milioni sulle Province delle Citta' Metropolitane - che ci hanno imposto con la manovra economica e la spending review.

Lo ribadiremo - conclude il Presidente Pastacci - nell'incontro che avremo giovedi' con il Presidente della Corte dei Conti e nelle audizioni che avremo in settimana in Parlamento sul decreto legge 90 sulle semplificazioni, presentando emendamenti per riequilibrare i tagli ai bilanci, che oggi incidono su questi enti in percentuali molto superiori che negli altri comparti dello Stato''.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4