mercoledì 07 dicembre | 23:36
pubblicato il 04/lug/2013 13:49

Province: Upi Fvg, nessuno adesso tenti colpi di mano

(ASCA) - Pordenone, 4 lug - Alessandro Ciriani, presidente della Provincia di Pordenone e presidente in carica dell'Unione delle Province del Friuli Venezia Giulia, accoglie ''con soddisfazione'' il pronunciamento della Consulta sull'incostituzionalita' dei decreti di riordino delle Province ma non si dichiara sorpreso.

''Finalmente e' stato messo un punto fermo sul processo di riordino istituzionale - spiega - ma l'esito era scontato perche' non si possono confondere i livelli delle fonti normative. Sono, comunque, soddisfatto perche' ora le Province non potranno essere piu' chiamate a fare da unico ''capro espiatorio' per dare risposta alle esigenze di quel profondo riordino di cui necessita l'Italia e la nostra stessa Regione''.

''Da oggi, dunque, lo scenario cambia anche per il Friuli Venezia Giulia e nessuno potra' tentare ''colpi di mano', tanto meno si potranno sospendere elezioni democratiche di organi costituzionali''.

''Siamo i primi a ritenere imprescindibile il riassetto istituzionale del Friuli Venezia Giulia - conclude il Presidente dell'Unione delle Province - e lo chiedono con forza i nostri concittadini e le imprese per contenere la spesa pubblica e rendere piu' efficienti i servizi. Ma se si vogliono ottenere risultati concreti dovra' essere rivisto l'intero assetto di funzioni e compiti di tutti gli enti, partendo dalla Regione per poi giungere a Province e Comuni, nella condivisione di un metodo che deve veder agire di concerto tutte le istituzioni coinvolte nel rispetto del dettato costituzionale, come oggi ribadito dalla Corte''.

''Ci aspettiamo che gia' nei prossimi giorni il Governo regionale prenda atto di tale situazione e smetta di inseguire logiche centralistiche o meri slogan elettorali, aprendo un confronto serio su quale deve essere il modello di riscrittura dell'assetto e dell'ordinamento della Regione, delle Province e dei Comuni''.

fdm/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni