giovedì 08 dicembre | 17:28
pubblicato il 27/mar/2014 11:04

Province: Tabacci (Cd), bene abolizione, ora avanti con Titolo V

(ASCA) - Roma, 27 mar 2014 - ''Giusta la decisione del Governo di chiudere subito con la fiducia la partita dell'abolizione, per adesso parziale, delle province. E' l'inizio di un percorso virtuoso di riduzione e di semplificazione della macchina amministrativa dello Stato e dei conseguenti troppi rubinetti aperti della spesa pubblica che non riusciamo piu' a controllare''. Lo dichiara Bruno Tabacci, leader del Centro Democratico e Presidente della Commissione bicamerale per la Semplificazione, a Mix 24, la trasmissione condotta da Giovanni Minoli su Radio 24.

''In questo percorso di razionalizzazione delle strutture periferiche dello Stato sarebbe da considerare anche l'idea di superare le regioni a Statuto speciale. In passato la specialita' era logica conseguenza del loro essere territori di confine con altri Stati. Ma oggi che confinano con l'Europa non ha piu' senso'', conclude Tabacci.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni