martedì 24 gennaio | 14:34
pubblicato il 05/nov/2013 12:59

Province: Saitta, Napolitano impedisca riforma mediatica

Province: Saitta, Napolitano impedisca riforma mediatica

(ASCA) - Roma, 5 nov - ''Chiediamo al Capo dello Stato di tutelare le nostro prerogative costituzionali. Lo invitiamo a impedire che la Costituzione sia modificata mediaticamente''.

E' l'appello del presidente delle Province d'Italia (Upi) e presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta, ha lanciato questa mattina al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel corso della relazione di apertura dell'assemblea nazionale delle province al Teatro Quirino. Saitta ha spiegato che ''gia' sembra che le province siano state abolite. Vogliamo ricordare - ha proseguito - che le province pesano per l'1,3% all'interno della spesa pubblica del paese''. A Napolitano ''chiediamo inoltre di garantirci la partecipazione all'interno del processo di riordino del sistema costituzionale del paese perche' - ha accusato Saitta - il governo ci ha gia' escluso. Noi abbiamo fatto errori ma abbiamo un forte senso dello Stato. Non abbiamo fatto mai piazzate che forse avremmo dovuto fare''.

rus/bra/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4