domenica 26 febbraio | 00:10
pubblicato il 03/apr/2014 15:42

Province: Polverini (FI), ddl apre falla paurosa nella gestione servizi

(ASCA) - Roma, 3 apr 2014 - ''Anche oggi abbiamo sacrificato al minotauro Renzi - meta' uomo d'apparato vetero democristiano e meta' rottamatore - un pezzo di democrazia rappresentativa, immolando le Province: questo spoil system della Costituzione, pero', alimenta solo la demagogia, non certo l'occupazione che resta il vero problema del Paese e degli italiani''. Cosi' in una nota la deputata di Forza Italia, Renata Polverini, dopo il via libera definitivo della Camera al ddl Delrio.

''Ora si apre una falla paurosa nella gestione di servizi essenziali per i cittadini come la scuola, le strade e l'agricoltura - aggiunge Polverini - ma, soprattutto, si gettano nelle braccia di Comuni capoluogo sull'orlo del fallimento, come Napoli, Roma o Genova, solo per citarne alcuni, centinaia di Enti locali periferici che sarannno chiamati a finanziare con le proprie entrare l'incapacita' degli Ignazio Marino di turno''.

com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech