mercoledì 22 febbraio | 14:55
pubblicato il 10/ott/2013 17:59

Province: Maroni, spetta a Regioni organizzare livelli intermedi

Province: Maroni, spetta a Regioni organizzare livelli intermedi

(ASCA) - Milano, 10 ott - Nel percorso di riforma delle province, ''c'e' la necessita' di rivedere i livelli intermedi fra Regioni e Comuni. Ma vogliamo che siano le Regioni, in accordo con il mondo delle autonomie, a decidere come organizzarli, senza un'imposizione da parte dell'Esecutivo centrale''. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, intervenendo all'insediamento del Consiglio delle autonomie locali della Lombardia. ''Il Governo - ha sottolineato il governatore lombardo - ha avanzato una proposta di legge che e' stata respinta dalle Regioni''. L'auspicio di Maroni e' che sul futuro delle Province ''prevalga la ragionevolezza'', nel senso di ''fare si' la riforma, ma senza considerare le Province degli Enti inutili, perche' non lo sono, soprattutto in una regione come la nostra, dove e' impossibile pensare che gli oltre 1500 sindaci di piccoli Comuni possano lavorare bene, senza poter contare su un livello intermedio fra il loro Municipio e la Regione''.

com-fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%