giovedì 08 dicembre | 23:54
pubblicato il 06/nov/2013 09:45

Province: Delrio, ddl in aula entro fine mese. Nel 2014 no rinnovo

(ASCA) - Roma, 6 nov - ''Stiamo lavorando al ddl sull'abolizione delle province, adesso siamo in commissione affari costituzionali e siamo convinti che entro fine mese lo porteremo in aula alla Camera''. Cosi' il ministro degli affari regionali Graziano Delrio ha spiegato ad Agora' su Rai Tre a che punto e' l'iter del ddl sull'abolizione delle province, dicendosi ''convinto che per il 2014 non rinnoveremo i contratti delle amministrazioni provinciali. I risparmi - ha poi spiegato il ministro - si vedranno dal 2014 in poi''.

Inoltre, sempre per quanto riguarda l'aspetto dei risparmi, il ministro ha spiegato che, per quantificare economicamente gli eventuali benefici del ddl Delrio, ''ci sono diversi studi: ad esempio, secondo alcuni ci sarebbe un risparmio di 110 mln di euro proveniente dagli stipendi della classe politica delle province che, con questo ddl, sarebbero governate da un'assemblea di sindaci. Questo - ha chiarito Delrio - porterebbe dei forti risparmi (qualcuno dice 1,5 mld, altri dicono 2 mld) sulle amministrazioni centrali''.

Secondo Delrio, poi, altri vantaggi economici deriverebbero dalla ''riduzione dell'ente da primario a secondario: cosi' i risparmi ci sarebbero e sarebbero pure sostanziosi''. A cio' si aggiunge - ha continuato il titolare del ministero - ''la riforma istituzionale per i piccoli comuni che devono lavorare insieme sempre di piu'. Infine, sempre in un'ottica di risparmio, serve la nascita delle citta' metropolitane''.

E cosa succederebbe se il ddl Delrio non venisse approvato definitivamente? ''Certamente - ha spiegato il ministro - se questo ddl non passa, e' un segno della debolezza del governo: le riforma costituzionali, su cui abbiamo addirituttura posto la fiducia, sono una priorita' del governo''.

''Io mi sono preso un impegno - ha concluso Delrio - e lo voglio portare fino in fondo: sappiamo che a Roma, pero', sono piu' difficili che in periferia''.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni